martedì 23 dicembre 2014

Les Chanlins

22-12-2014 ore 20:34


Domaine Lafouge
Pommard 1er  Cru
Les Chanlins 2009
Bourgogne



Frescheggio, con il vento alla schiena, protetto da verde zanzariera telaiata in marrone.
Alessandra, sul divano assopita, ricorda ossessivamente un cadavere, restituendomi - ennesima volta - il conforto del disgusto.


L'essere rapito da setosa leggerezza vacillare mi fa.

sabato 13 dicembre 2014

Portico Rosso

09-12-2014 ore 21:17


Alessandro Fanti
Portico Rosso 2011
Pressano di Lavis
Trentino





Mi affretto a chiederne bottiglie ora che ti ho scoperto, ora che vorrei continuare a berti.

Riposa, riposa sereno, ma in altre cantine!

lunedì 1 dicembre 2014

Cantico

28-11-2014 ore 21:43


Podere La Cappella
Cantico 2007
San Donato in Poggio
Toscana




Si presentò da vero signore a scalzare la mia distrazione verso un'uva bordolese che non ho mai molto amato.
Concetti profondi in un crescendo di ricercata dialettica fino a sommergere ogni anteriore impressione.

sabato 29 novembre 2014

François Buisson

26-11-2014 ore 21:37

Domaine Buisson Battault
Meursault Goutte d'Or
Premier Cru
2009
Bourgogne



Lei, pallida, scontenta, persa in rivoli di misericordia, in pochi momenti rinvigorì la tensione seduttrice aprendosi al giovane ragazzo: scivolandogli incontro, contagiandolo in ritirata.
Lui, pulito, asciutto, pronto per nuove emozioni, alleggerì il silenzio con movimenti maggiori.
Io, che sciacquo la malinconia in torbide risciacquature, creo incrinati cristalli.

Dannato il mio sguardo!

lunedì 17 novembre 2014

Guy Robin

17-11-2014 ore 21:12

Guy Robin & Fils
Chablis Premier Cru
Vaillons
2007
Chablis



Trovandomi in sosta sul dosso del ponte, ed avendo piegato lo sguardo oltre la sua carreggiata, mi sono perso nell'impetuoso deflusso.
Colto da vivace paura ho vissuto un improvviso cedimento.
Sono riuscito ad immaginare la caduta, lo sbalzo, l'impatto, ma, ahimè, nulla ho potuto davanti all'ignoto dell'ultimo atto.
Arenata la fantasia ho accettato e goduto il verde, la fine di una tormentata bottiglia.

giovedì 13 novembre 2014

Anisos 2012

13-11-2014 ore 23:01

Eugenio Rosi
Anisos 2012
Volano
Trentino



Ridefinire il concetto di vino.

Ringiovanire nello stilettato meriggio.

Non rimane che tuffarsi da una duna in attesa della lacerazione.

mercoledì 5 novembre 2014

Castell'in Villa

03-11-2014 ore 22:25


Castell'in Villa
Chianti Classico 2009
Castelnuovo Berardenga



Nobile, distante mia signora,

mi avvolgi nel tuo abbraccio setoso.
Il cuor sospingi aprendo squarci, m'è dolore questa gioia.
Sospeso rimango nel tuo profumo: etereo, eterno.
Eccoti in bocca - tremo Signore - esplodi gentile ostrica!

                         
             Gabriele - Meditazioni Enologiche

mercoledì 22 ottobre 2014

Edmond Vatan

20-10-2014 ore 22.02


Edmond et Anne Vatan
Clos la Néore
2011
Sancerre
Chavignol


Amore, tormento, spensieratezza, noia; anni impiegai a morire.
Mi spinsi oltre, arrivai a comprendere.


Aprirsi a bianchi culi di caprioli nel passeggiar lieto tra coriandoli di neve, seguirli al fiume, ricevere il semplice dono: un bicchiere di vino per abbracciare l'eterno.

giovedì 16 ottobre 2014

1701

12-10-2014 ore 19:57


1701
Società Agricola
Vintage 2009
Franciacorta
Brut
Cazzago San Martino





Inasprì la tendenza al riscatto dimentico di dio e di se stesso, fin quando innumerevoli e finissime bolle in un contesto di geniale freschezza suggerirono copulare di foglie nel vento.

mercoledì 8 ottobre 2014

Massimo Clerico

07-10-2014 ore 23:52


Azienda Vitivinicola
Massimo Clerico
Lessona 2004
Lessona
Piemonte



Le fanciulle occhieggiano davanti a un fuoco di passo carezzate da nuove profondità e appetiti.
Le unghie ritratte in fervida attesa del fiore di prua, ostinata cecità, mentre il mio bere è meditato, lento, teso a dilatare desideri impotenti.

L'anelito stirato si è perso in fuga ed io rimango solo, a contemplare questo rosso granato.

lunedì 22 settembre 2014

Dòron

21-09-2014 ore 22:03


Eugenio Rosi
Dòron 2009
Volano
Trentino



Lo servii a chi distrattamente beveva vino.
Con mia grande sorpresa incominciò a raccontare di giovanili bevute in fiaschetterie fiorentine.
Non fu difficile capire che stava sorseggiando qualcosa che gli regalava memorie, immagini, emozioni.

Quel giorno mi resi conto che uno dei pregi di un grande vino è quello di essere evocativo diventando in tal modo poesia.

lunedì 15 settembre 2014

Falkenstein Riesling

15-09-2014 ore 21:37


Franz Pratzner
Falkenstein
Riesling 2012
Naturno
Alto Adige



Molti anni fa un amico enologo mi disse:
- Il vino va bevuto.
Io, allora, non capii.


Oggi non rimane che coccolare la bottiglia!

domenica 7 settembre 2014

Bruciagna

06-09-2014 ore 14:37


Castello La Leccia
Bruciagna
Chianti Classico
Gran Selezione 2010
Castellina in Chianti



Visionario e giocoso m'imbatto in una terribile percezione d'impossibilità, l'impossibilità di superare emozionalmente la nota di grafite.
Righello e matita per sottolineare le distanze, per evidenziare solchi qualitativi, prospettive di bellezza contrapposte ad immonde mercificazioni da terzo millennio i cui stridenti e lugubri contrasti annichiliscono terre vocate, lavoro, fatica.
Tutti a fare vino, a proporlo, imporlo ad un mercato di sciagurati beoti che solo acqua, se fortunati, dovrebbero bere.

Oltrepasso onesto dispiacere per immergermi nella sostanza di questo grande, grandissimo Sangiovese, per tentare di elevarmi da ciò che vive in triste disaccordo.

giovedì 4 settembre 2014

Laherte Frères

02-09-2014 ore 14:58

Laherte Frères
Champagne
Blanc de Blancs
Brut Nature
Chavot



Aronne si alzò, l'ultima ora migliore, quando ormai molti di quei volti indesiderati se ne erano già andati. Volti confluiti, per caso e necessità, in quell'unico essere umano che poteva far dimenticare il fastidio sublimandolo in concreta attrazione.
Nauseato, aveva cercato rifugio nella scrittura, ma, in quelle ore vocianti, anche la penna gli aveva sussurrato riposo prevedendo un intaccato fluire. Aronne l'aveva ascoltata, come aveva ascoltato le parole di Mino che lo invitavano a guardare il mare, non a caso, ma là dove leggeri movimenti potevano dare un senso a tanta abbondanza di carne: un giovane corpo in ascolto alla ricerca del giusto equilibrio tra fredde correnti e raggi proiettati all'estate.

È silenzio quell'unica sponda di sinuose forme di donna, vanto supremo, dalla sabbia portata in trionfo.

lunedì 1 settembre 2014

Vincent Pinard

29-08-2014 ore 19:18


Vincent Pinard
Nuance 2010
Bué
Sancerre



Accoglieva i compagni di canasta con quel suo abbraccio di fresca spontaneità. Ogni sera le nobili anime si sedevano al tavolo verde senza ansie e sorseggiavano parole nei fiori, fanti, dame da chiusura, mentre l'anziana glacette, mai sola, scandiva il buon gusto della padrona di casa.

venerdì 29 agosto 2014

Maestro Raro

28-08-2014 ore 21:42




















Fèlsina
Maestro Raro 2009
Castelnuovo Berardenga



Quando tutto si uniforma e scivola sulle classiche note olfattive, quando la bocca vive di restringimenti centrali senza nessuna speranza di danza in ampiezza, di soprassalti, eventuali astringenze e l'insieme si riduce ad un misero "buono", mi chiedo il motivo profondo che spinge a fare vino, a farlo pagare.

Mi perdoneranno i miei tre lettori se cambio idea ed inserisco anche bevute negative.
Da oggi sintetizzerò:
- DRAPPO NERO!

mercoledì 27 agosto 2014

Huguenot

11-08-2014 ore 23:04


Huguenot
Gevrey-Chambertin
Vieilles Vignes 2010
Marsannay-la-Côte
Côte d'Or



Ai banchi d'assaggio, più volte, strette di mano, parole, impressioni.
Quando tutto si è trasferito, crescendo, nella mia stanza il punto focale è diventato anche altro. E su altro ci siamo concentrati l'ultima volta nonostante sorseggiassimo senza fatica il suo presente per la serata.
Chissà se un giorno presteremo attenzione a questo francese sulla cui bocca, già oggi, potrei firmare anche un contratto.

Vivaio del Cavaliere

08-08-2014 ore 21:43


Castello La Leccia
Vivaio del Cavaliere 2013
Castellina in Chianti






D'un tratto, dalla nobile terra chiantigiana, salì alto l'applauso per il gaio giovinetto. Lui se la rideva ammiccante nel baldansoso rotear di spada pur avendo sul mantello fregi che altri avrebbero potuto soffrire.

mercoledì 6 agosto 2014

Alessandro Fanti

06-08-2014 ore 22:06


Alessandro Fanti
Manzoni Bianco 2011
Pressano di Lavis
Trentino



Raptus di festa, di gioia, d'estate.
Aperto a temperatura ambiente, quindi caldo nonostante i miei 650 metri sul livello del mare, e bevuto senza troppe riverenze.
Potrei dilungarmi sulle note olfattive, gustative e cazzi vari; boiate, i vini quando sono buoni vanno bevuti, goduti.

martedì 5 agosto 2014

Andrea Oberto

04-08-2014 ore 23:27


Azienda Agricola Andrea Oberto
Barbera d'Alba 2013
La Morra
Piemonte



Ebbri nel sollevar questo cucciolo al cielo, questo bimbo di un blu profondo scivolante nel viola le cui sfumature già tutte si sprigionano durante liete e scanzonate libagioni estive.

domenica 3 agosto 2014

Ormanni

01-08-2014 ore 13:55


Fattoria Ormanni
Chianti Classico Riserva 2008
Etichetta Storica
Poggibonsi



Controversa, oscura si presentava la fattoria.
Il bevitore, per anni, continuò a proporci ineffabili vini decantandone smisuratamente le lodi. Il ritmo, l'incedere, però, venivano meno ai nostri palati, soverchiati com'erano da maligne asperità di buon gusto.
Nessuna colpa, nessun pregiudizio avrebbero potuto ostacolare sinfonici abbracci tanto che, alla fine, la fattoria decise di mettere tutti d'accordo.



Nel ventaglio di colori i tuoi occhi reminiscenze e tagli di futuro. Dimentico le manie ed i pensieri per un libero fluire della fantasia: grotta, sporadica tempesta, ed i baci oltrepassano i dubbi all'interno di essa.

lunedì 28 luglio 2014

Kaplja

28-07-2014 ore 18:45
Damijan Podversic
Kaplja 2006
Gorizia
Friuli Venezia Giulia



Giocavamo sovente insieme, in quei lunghi pomeriggi d'infanzia, assediati dal caldo dei termosifoni, con magliette a maniche corte per difendersi. Lui era più grande di quattro anni e, forse, questa differenza pesava nelle continue vittorie di mio cugino. Non ne soffrivo, in me l'incanto era rappresentato dal puro piacere del divertimento. Che pomeriggi meravigliosi! E che gioiose merende a tè e biscotti in casa di mia nonna! I due appartamenti  in un vecchio convento, così, alle cinque, puntuale, nostra nonna suonava il campanello: tre rapidi squilli ad indicarci che era arrivato il momento di sospendere le sfide e sedersi, insieme, al suo tavolo di cucina. Un rituale, una magia d'affetto.

Dalzocchio



27-07-2014 ore 19:05
Elisabetta Dalzocchio
Pinot Nero 2008
Rovereto
Trentino



Spesso durante le notti d'inverno, colta da un vivace senso di soffocamento, si svegliava con il pigiama intriso di sudore. Dopo i primi secondi di smarrimento e paura ogni volta ritrovava la calma grazie al pensiero dell'estate, del caldo, del volto di Cosimo. In rapida successione visualizzava grandi occhi marroni, lunghi capelli, un sorriso gentile.
Profumi di boschi in amore.

giovedì 24 luglio 2014

Riflesso Rosi

23-07-2014 ore 22:07

Eugenio Rosi
Riflesso Rosi 2013
Volano
Trentino




Accettato l'invito, un giorno capirò, sedevo, in apparente lettura, osservandola.
Lei, esile fanciulla, passeggiava beata in giardino mangiando lamponi. Liberarsi di grazia la mano nel paniere da bambole, il suo inginocchiarsi sui fiori, le rose.
Sempre serena, sublime, la vidi durante il breve soggiorno.

martedì 22 luglio 2014

Querciolo

22-07-2014 ore 20:25

Podere La Cappella
Querciolo
Chianti Classico Riserva 2010
San Donato in Poggio




Ondivago procedere, per le vie più remote della città, di una mesta figura abbronzata, assuefatta all'umido pomeriggio caraibico. L'asfalto è alle spalle, così come gli alberghi, il mare, i sorrisi intontiti. Poche ombre lungo la strada per raggiungere Manolo, i suoi polli alla brace sotto il cigolante ventilatore, tra sdentate e sudate parole spagnole che spesso si trasformano in canto.

Usignolo

21-07-2014 ore 22:45

Azienda Agricola
Cascina Bruciata
Usignolo
Langhe Nebbiolo 2011
Barbaresco



Misteri d'improvvisazioni.
Porcini, a luglio, rivelatisi buoni, nati da possibilità di gioco tra cani.

Scivolar di penna...

Felici di bere Nebbiolo senza masturbazioni!

lunedì 21 luglio 2014

Castello La Leccia

20-07-2014 ore 21:25
Castello La Leccia
Chianti Classico 2011
Castellina in Chianti


Impatto con realtà minimali vissi mangiando acini sani, croccanti. Incedere elegante veniva richiesto, finezza di modi e sempre bandite scorciatoie da menzogna.
Fresco, gioioso. Un bambino bellissimo!

domenica 20 luglio 2014

Le Pietrine


20-07-2014 ore 14:21

Azienda Agricola Comparini
Le Pietrine 2010
Empoli
Toscana




Povertà che fu,
fin quando nell'incontro 
svanì.





sabato 19 luglio 2014

Isidor

18-07-2014 ore 23:34

Alessandro Fanti
Isidor 2008
Pressano di Lavis
Trentino




Lente vibrazioni, indietreggiando. E' stato solo un respiro, poi, sul mio corpo, celebrazione di piacere.

venerdì 18 luglio 2014

Anisos

04-07-2014 ore 15:37
Eugenio Rosi
Anisos 2009
Volano
Trentino



Lo stazionare pesante sul banco e mai ricambio di luce nell'aula malaticcia. Lunghi mesi di degenza, spigolosa, coatta, fino al massimo oltraggio, l'essere giudicati per indole e sapienza. Poi il tutto svanisce e si aprono promesse di felicità.

Anni impiegarono a costruire le quattro corsie, a virgole ne permettevano il transito. Il mio babbo proprio la sua voleva imboccare, regalando mietitura del grano, intensi profumi.
Raggiunta la frazioncina che concedeva la virgola, si percepiva con chiarezza l'aria calda che entrava dai finestrini avvolgerci da fisico abbraccio.
La strettoia si presentava con ombre sottili e marcate, le case, un imbuto di luce.
Entrati, tutto veniva dimenticato.



Vigna Istine


30-06-2014 ore 00:10


ISTINE
Vigna Istine 2012
Chianti Classico
Radda in Chianti



- Alla fine solo grandi vini ho condiviso con gli amici. Adesso il silenzio, solo tuoni in lontananza. Tuoni che suggeriscono Toscano Antica Riserva. Sarei tentato! Posso?
- Direi proprio!

...

- Cieli natalizi, in spasmi di luce, ripetuti ossessivi fino all'attimo della paura, dell'abbandono. Rientrato, al riparo, protetto. Protetto dal lento bruciare, dal riposo di lei. Non compresi dalle prime parole e vergine mi sono accostato. Vergine come davanti alla prima albicocca, all'erba che cresce, ai sassi mangiati nella caduta. Vergine, nel biscotto delle mie mestruazioni. Non credo possa bastare, una bottiglia, s'intende!

Il faut toujours être ivre. Tout est là; c'est l'unique question. Pour ne pas sentir l'horrible fardeau du Temps qui brise vos épaules et vous penche vers la terre, il faut vous enivrer sans trêve.
Mais de quoi? De vin, de poésie ou de vertu, à votre guise, mais enivrez-vous.
             
                                                                             Charles Baudelaire